>
>

Merano (Bz) – Passeggiata Tappeiner tra vegetazione e vista mozzafiato

La passeggiata Tappeiner è un percorso pedonale lungo circa 6 chilometri (tra andata e ritorno)

Una delle più belle passeggiate d’Europa, un mix tra vegetazione alpina e mediterranea, in combinazione con una splendida vista panoramica.
La vegetazione rigogliosa con pinoli, cedri, sugheri, eucalipto, bambù, magnolie, agave, aloe e fichi d’India, conferisce alla passeggiata una piacevole atmosfera mediterranea.

Iniziando dalla passeggiata Gilf si ha modo di effettuare la passeggiata Tappeiner

La passeggiata Tappeiner è un percorso pedonale lungo circa 6 chilometri (tra andata e ritorno) circa 2 ore ed è considerata la perla tra le passeggiate meranesi e perciò è chiamata “l’apice del paradisiaco panorama del Burgraviato”.

Il sentiero è pianeggiante, comodo e largo, adatto anche ai passeggini, si trova a 100 m sopra la conca meranese e offre una splendida vista sulla città di cura di Merano.

considerata la perla tra le passeggiate meranesi e perciò è chiamata “l'apice del paradisiaco panorama del Burgraviato”

Lungo la passeggiata è possibile ammirare una vegetazione eterogenea con alberi e cespugli, prevalentemente tipici della vegetazione mediterranea. Si possono osservare da vicino i rapaci. Sul percorso tante panchine, aree sosta, terrazzini panoramici.

il bellissimo panorama dalla polveriera che abbraccia Merano e il vicino campanile del Duomo

Iniziando dalla passeggiata Gilf si ha modo di effettuare la passeggiata Tappeiner in tutta la sua lunghezza e ammirare, all’inizio, il bellissimo panorama dalla polveriera che abbraccia Merano e il vicino campanile del Duomo.

Il fascino della Passeggiata Tappeiner è dovuto anche alla varia vegetazione mediterranea ed ai meravigliosi fiori e piante

UN MONDO DI FIORI
Il fascino della Passeggiata Tappeiner è dovuto anche alla varia vegetazione mediterranea ed ai meravigliosi fiori e piante che si vedono lungo la camminata, alternando esemplari di tipica vegetazione locale a querce da sughero, alberi di eucalipto, loti, pini marittimi, palme, bambù, cactus, agave, magnolie e ulivi.

Seguendo la Passeggiata si arriva a Monte S. Zeno. Qui si sale per ca. 150 m verso Tirolo fino al maso Erlachhof

Descrizione cammino
Dal centro del paese si scende lungo la via Principale fino al minigolf. Qui si imbocca il vicolo dei Castagni seguendo il suo corso fino a via Gnaid. Quest’ultima conduce al castelletto Thurner Schlössl. Scendendo lungo via Thurnstein, dopo ca. 200 m ci si imbatte nella famosa Passeggiata Tappeiner che prende il via a sinistra.

Seguendo la Passeggiata si arriva a Monte S. Zeno. Qui si sale per ca. 150 m verso Tirolo fino al maso Erlachhof. Seguendo il sentiero Alter Tirolerweg si arriva a via Monte Benedetto.

Proseguendo, si raggiunge via Principale che infine riconduce al punto di partenza.

Una volta arrivati alla fine della passeggiata, potete anche rientrare in centro a Merano in bus oppure di nuovo lungo la passeggiata Tappeiner e ragggiungere Merano nei pressi della seggiovia.

la passeggiata è anche chiamata la "corona" oppure la "tribuna" della città di Merano

Grazie alla panoramica sulla città, la passeggiata è anche chiamata la “corona” oppure la “tribuna” della città di Merano. La città di cura deve questo sentiero al medico, botanico e antropologo Dott. Franz Tappeiner di Lasa in Val Venosta, che ha anche dato il nome alla passeggiata.

Merano (Bolzano)

Italia:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *